Un concerto classico in memoria della Duchessa Melina Pignatelli 

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    San Martino Valle Caudina
  • Quando
    Dal 04/08/2018 al 04/08/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’ Associazione musicale Igor Stravinsky di Avellino, come ogni anno organizza un concerto classico in memoria della Duchessa Melina Pignatelli per ricordarla quale donna di cultura, grande mecenate e raffinata interprete musicale. 
 

Il concerto si terrà in San Martino Valle Caudina (AV) sabato 4 agosto 2018 alle ore 18.00 nel Salone Del Castello Pignatelli della Leonessa che il Duca Giovanni Pignatelli apre per l’occasione a tutti coloro che vorranno ascoltare la splendida voce del soprano partenopeo Ilaria Iaquinta accompagnata al pianoforte dal maestro Giacomo Serra.

Sogno lirico è il titolo del concerto con le musiche “bouffes napolitains” di J. OFFENBACH, G. DONIZETTI, S. MERCADANTE, F. P. TOSTI.

ILARIA IAQUINTA ha studiato canto lirico presso il Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella”. Dopo il diploma si è perfezionata con Mirella Freni e Sherman Lowe per l’opera italiana, con Antonio Florio per la musica francese e barocca e con Christa Ludwig per il Lied tedesco. Si è laureata in Conservazione dei beni culturali con una tesi in Storia della musica su Jacques Offenbach. E’ vincitrice di concorsi internazionali tra cui il Concorso lirico “Francesco Albanese” e il Festival della romanza da salotto di Conegliano Veneto “Pier Adolfo Tirindelli”. Si è esibita presso prestigiose istituzioni come il Festival di Ravello, Festival di St. Denis, Kolner Philarmonie, Stadtheater di Monaco. Svolge un’intensa attività concertistica molto seguita ed apprezzata sia dal pubblico che dalla critica. Ha partecipato come artista del coro all’Opera-film in mondovisione “Traviata a Paris” con la direzione di Zubin Metha e la regia di Patroni Griffi. E’ stata interprete principale in alcune opere buffe tra cui Le Cantatrici villane di V. Fioravanti al Teatro Savoia di Campobasso e La Dirindina di Domenico Scarlatti al Capri Opera Festival - regia Mariano Bauduin- Real Cappella del Teatro di San Carlo. Ha collaborato con il Teatro Rendano di Cosenza, il Teatro Verdi di Trieste e la Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.  

GIACOMO SERRA, nato a Venezia, si è diplomato in Pianoforte presso il Conservatorio G. Verdi di Milano col maestro Riccardo Risaliti. Ha inoltre studiato a lungo col maestro Dario De Rosa, pianista del Trio di Trieste, e si è perfezionato con Giorgio Agazzi, docente al Conservatorio di Losanna. E’ laureato in musicologia all’Università di Venezia Cà Foscari.

Ha vinto i Concorsi pianistici “Città di Osimo” (cat. Duo pianistico) e “Città di Alberga” (solista). E’ Maestro di Sala e Pianista d’Orchestra del Teatro di San Carlo dal 1995, ove ha collaborato al pianoforte con direttori di fama internazionale quali Giuseppe Sinopoli, Mitislav Rostropovich, Jeffrey Tate, Gustav Kuhn, Andrea Guerrini. E’ stato Maestro di Sala all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per il Parsifal 2009 diretto da Daniele Gatti. E’ docente di ruolo al Conservatorio di Musica di Avellino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • A Montoro il primo campionato regionale "Tauras Trophy"

    • 18 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento