Il celebre musicista Picciafoco in concerto ad Avellino

Tornano i concerti della rassegna Laudate Dominum in Chordis et Organo organizzata dall’Ufficio Beni Culturali ed Edilizia di Culto della Diocesi di Avellino diretta da Modestino Picariello, con il coordinamento artistico di Antonio Polidoro.

L’appuntamento è per giovedì 5 gennaio, alle ore 19, presso la Chiesa di San Francesco Saverio e Santa Rita di Avellino dove è in programma il concerto di Giovanni Picciafoco, organista titolare della Cattedrale Santa Maria Assunta di Nola.

Nato a Napoli nel 1958, Giovanni Picciafoco si è diplomato in pianoforte con il maestro E. Galdieri e ha seguito lo studio dell’organo con i maestri E. Marchetti, G. D’Onofrio e G. Postiglione. In qualità di organista, ha prestato il suo servizio, presso importanti basiliche napoletane e santuari campani.

Ha al suo attivo numerosi concerti sia come solista all’organo che in formazioni strumentali di vario tipo e con orchestre da camera.

Ha collaborato alla riscoperta di alcuni compositori napoletani come A. Speranza e V. De Meglio eseguendone a Napoli, in prima assoluta alcune loro composizioni. Ha partecipato alle varie edizione della “GIOIA”, “Giornata Organistica Italiana” indetta dall’Associazione Italiana Organisti di Chiesa.

Dal 2010 membro dell’Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci di Napoli è tra gli esecutori della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli” creata dal M° Mauro Castaldo e gemellata con l’Internationales Stuttgarter Orgelfestival in Germania.
Componente della commissione liturgica per la diocesi di Nola, svolge la sua attività musicale come organista titolare presso il Duomo di Nola e presso l’antico Santuario di S.Maria a Parete di Liveri.

Il programma della serata prevede l’esecuzione da parte di Picciafoco di brani di Francesco Durante, Domenico Scarlatti, Alessandro Salvatore Speranza, Domenico Cimarosa, Vincenzo de Meglio, Girolamo Crescentini e Nicola Antonio Zingarelli.

La rassegna Laudate Dominum in Chordis et Organo, che vede alcuni dei più celebri organisti italiani ed internazionali esibirsi su sei organi recentemente restaurati grazie ai fondi dell’8×1000, proseguirà il prossimo 21 gennaio nella Chiesa Santa Maria del Carmine di Montefredane con il concerto di Andreana Pilotti, organista titolare della Chiesa Parrocchiale di San Rocco in Pietramelara, accompagnata dal soprano Gloria Vardaci.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • "Prisco e Mostino", la miniserie del Teatro 99 Posti in diretta Facebook

    • 5 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento