rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cinema San Martino Valle Caudina

"Il barbiere complottista” vince il concorso Cortometraggi al Festival di Cannes: nella sceneggiatura anche un irpino

"Al nostro Matteo le congratulazioni di tutta l’Amministrazione comunale"

La comunità di San Martino Valle Caudina gioisce per la vittoria del film "Il barbiere complottista" al concorso cortometraggi del Festival di Cannes. Ecco l'annuncio dell'amministrazione comunale: "Le belle notizie finiscono per essere come le ciliegie di maggio…una tira l’altra e rendono dolce la nostra primavera. E’ di oggi la notizia che il cortometraggio 'Il barbiere complottista' di Valerio Ferrara, della cui squadra fa parte come sceneggiatore il nostro concittadino Matteo Petecca, ha ricevuto il primo premio al festival di Cannes 2022. Al nostro Matteo le congratulazioni di tutta l’Amministrazione comunale".

L'amministrazione comunale celebra anche Giulia Marotta e Lorella Palluotto

Ma le bellssime notizie per la comunità sammartinese non finiscono qui. "Un’altra nostra giovanissima concittadina, Giulia Marotta, che studia violino presso il Liceo Musicale di Cervinara, ha ricevuto una borsa di studio, grazie alla quale, insieme ad un’altra alunna del Liceo, è potuta andare a Los Angeles, negli Stati Uniti, dove si è esibita presso la Sierra University, una facoltà privata tra le più importanti d’America".

"Dopo Seul e Busan, Daegu è la città più grande della Corea del Sud. Dal 23 al 27 maggio ospita la Conferenza Mondiale del Gas n.°28. Circa 500 relatori stanno discutendo di argomenti strategici, commerciali e tecnici che riguardano l’industria del Gas. Una tematica di grande attualità. "Tra questi relatori c’è una nostra concittadina, Lorella Palluotto, figlia dell’ing. Lucio Palluotto, che relazionerà su “Uso dell’idrogeno nel processo di decarbonizzazione dell’industria”. Diplomatasi al Liceo classico di Cervinara nel 2009, si laureò, nel 2014, in Ingegneria energetica preso l’Unisannio. Nel 2019 fece un dottorato di ricerca presso l’Università Centrale Supelec di Parigi. Attualmente lavora, come ricercatrice, presso la GRT gaz (filiale di Engie), una società francese che si occupa del trasporto di gas naturale in tubazioni ad alta pressione. Il nostro piccolo paese, grazie ad energie di questo stampo, riesce ad aprire squarci di vitalità, cultura e competenze, in molti campi del sapere".

"Ognuno è artefice del proprio destino, ognuno con abnegazione, passione e lavoro arricchisce la propria esperienza di vita nei vasti campi del sapere. Siamo forse un piccolo mondo che sa di antico, ma che è capace di respirare un poco di futuro attraverso le storie belle di alcuni dei suoi figli. A tutti l’abbraccio, la stima e l’affetto di tutto il paese".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il barbiere complottista” vince il concorso Cortometraggi al Festival di Cannes: nella sceneggiatura anche un irpino

AvellinoToday è in caricamento