rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Eventi

Carnevali storici di Avellino e Salerno, l'incontro della Soprintendenza

Aperta la riflessione sulle molteplici azioni di tutela, di valorizzazione e di promozione poste in essere dall'Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale di concerto con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, le amministrazioni e le associazioni locali, le Università Sapienza Università di Roma e l' Università degli Studi di Napoli Federico II

Ieri, presso la sala "Mario De Cunzo" di Palazzo Ruggi D’Aragona, sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, si è tenuto un incontro dal titolo "Carnevali Storici di Salerno e Avellino. Percorsi di promozione e valorizzazione", a cura del Settore Demoetnoantropologico e Beni Immateriali della della Soprintendenza.

E’ stata un’occasione per riflettere sulle molteplici azioni di tutela, di valorizzazione e di promozione poste in essere dall’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale di concerto con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, le amministrazioni e le associazioni locali , le Università Sapienza Università di Roma e l’ Università degli Studi di Napoli Federico II.

Durante l’incontro è stata presentata la tappa campana di "Legami intangibili nei paesaggi festivi", la campagna di documentazione fotografica nazionale dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale che vedrà coinvolto il Comune di San Mauro Cilento, la comunità patrimoniale della ’Maschkarata e la fotografa incaricata @Barbara Di Maio. Il progetto è vincitore del bando "Strategia fotografia 2022" promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

All’incontro, moderato da Michele Faiella - Responsabile Ufficio Stampa SABAP SA-AV, sono intervenuti: Raffaella Bonaudo - Soprintendente ABAP di Salerno e Avellino; Francesco Alfieri - Presidente della Provincia di Salerno; Girolamo Giaquinto– vice Presidente della Provincia di Avellino; Francesco Picarone - Consigliere Regionale Campania; Rosa Maria Vitola - Funzionario Responsabile Settore Demoetnoantropologico e Beni Immateriali SABAP SA-AV; Fabio Fichera - Funzionario Demoetnoantropologo ICPI-MiC, “Le immagini nei percorsi di patrimonializzazione”.

Teresa Colletta - Docente in Storia dell’Urbanistica, Università Federico II di Napoli, “Carnevali storici della Campania, i rituali tradizionali”; Alessandra Broccolini - Docente di Antropologia - Università La Sapienza di Roma, "La lunga vita dei carnevali irpini: creatività culturale, patrimonio immateriale, valore antropologico"; Paola Apuzza - Funzionario Storico dell’Arte SABAP SA-AV, “Non solo Zeza”.

Carnevali storici

Osvaldo Marrocco, A Maschkarata di San Mauro Cilento; Piermatteo Noce, Il Carnevale di Trentinara; Alessandra Broccolini, La Zeza di Bellizzi Irpino; Mariagrazia Barone - funzionario SABAP SA-AV; Rita Margiotta, SABAP SA-AV; Eugenio Caiazzo, consigliere comunale di San Mauro Cilento; Barbara Di Maio, fotografa progetto di documentazione fotografica nazionale dell’ICPI. Hanno partecipato le scuole di Salerno: Liceo Classico T. Tasso/Salerno – Dirigente Scolastico Carmela Santarcangelo; Liceo Statale Regina Margherita/Salerno – Dirigente scolastico Angela Nappi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevali storici di Avellino e Salerno, l'incontro della Soprintendenza

AvellinoToday è in caricamento