Un progetto per rigenerare le strutture sportive abbandonate

Lo scopo è quello di favorire, attraverso un esempio tangibile, la progettazione di nuove strutture sportive o l'adeguamento di quelle preesistenti che in tanti casi versano in completo abbandono

Sport, solidarietà, integrazione. L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Avellino, al fianco del Coni irpino, lancia “un’iniziativa concreta per le diverse mobilità” che sarà presentata ufficialmente venerdì 5 giugno, alle 10.30, presso il Campo Scuola Coni, in concomitanza con “Sport Days”. 

Nell’occasione, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Antonio Fasulo, ed il delegato provinciale del Coni, professore Giuseppe Saviano, lanceranno insieme anche la Giornata nazionale dello Sport, in programma per domenica 7 giugno. “L’Ordine degli Ingegneri – spiega Fasulo - ha accettato con estremo piacere l’invito del Coni per lanciare una iniziativa progettuale riservata ai propri iscritti e volta alla valorizzazione delle attività sportive praticate dalle fasce di popolazione a diversa mobilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scopo è quello di favorire, attraverso un esempio tangibile, la progettazione di nuove strutture sportive o l’adeguamento di quelle preesistenti che in tanti casi versano in completo abbandono”. Un progetto ambizioso ma fattibile. “L’iniziativa – prosegue il Presidente dell’Ordine - consiste nell’individuare una struttura sportiva in disuso sul territorio provinciale, bandire un concorso di idee, rivolto ai soli ingegneri, per raccogliere le migliori idee progettuali volte alla sua rigenerazione dedicata a fornitori a diversa mobilità e percorrere, attraverso finanziamenti comunitari e credito sportivo, la strada della completa realizzazione e fruizione. Questa iniziativa sarà attuabile attraverso la costituzione di una apposita commissione valutativa, composta dai Presidenti del Coni, dell’Ordine degli Ingegneri di Avellino e del Csv, che avrà il compito di valutare le candidature avanzate dalle amministrazioni interessate, scegliere la migliore idea progettuale e seguire amministrazioni e tecnici nel percorso di finanziamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

Torna su
AvellinoToday è in caricamento