menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinnovo del contratto dei metalmeccanici, Fim Fiom e Uilm incontrano i lavoratori I.I.A

I segretari Apetino e Galano: «Continuità al percorso di consolidamento e di prospettiva Industriale»

La nota del segretario generale Fim Campania Apetino Raffaele e Galano Luigi della Fim Irpiniasannio.

"Abbiamo tenuto oggi unitariamente Fim Fiom e Uilm le assemblee con i lavoratori della I.I.A. di Flumeri per discutere del rinnovo del contratto dei metalmeccanici siglato lo scorso 5 febbraio e per affrontare le prospettive del sito avellinese.

Assemblea partecipata nonostante la difficile emergenza sanitaria ci ha permesso non solo di affrontare e di condividere con i lavoratori i punti principali del rinnovo contrattuale dal salario alla riforma dell’inquadramento fino al welfare ma anche di ragionare per le prospettive del sito.

Dopo l’importante rinnovo del contratto bisognerà quanto prima dare continuità al percorso di consolidamento e di prospettiva Industriale al sito di Flumeri attraverso un tavolo permanente con la Regione Campania e il Ministero dello Sviluppo Economico che metta al centro il trasporto sostenibile utilizzando al meglio le risorse dettate dal revovery fund.

Gli oltre 300 lavoratori del sito di Flumeri possono continuare ad essere il punto di sviluppo e produzione degli autobus per l’Italia e per l’estero visto che in tutto il mezzogiorno esiste un solo sito di produzione rappresentato IIA ad Avellino.

Solo in questo modo si possono mettere in sicurezza le lavoratrici e i lavoratori e rilanciare il tessuto industriale della Campania a partire da Flumeri". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 67enne deceduta al Moscati

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, due anziani deceduti al Frangipane

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento