menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'emergenza gelo di gennaio ha decimato i raccolti, ortaggi tre volte più cari

L'emergenza freddo che ha caratterizzato l'inizio del 2017 in Irpinia e non solo, ha portato in dote un aumento record dei prezzi dei vegetali e della frutta

L’emergenza freddo che ha caratterizzato l’inizio del 2017 in Irpinia e non solo, ha portato in dote un aumento record dei prezzi dei vegetali e della frutta; rispettivamente, del 20,1% e del 7,6%. Il gelo e la neve, infatti, hanno decimato le coltivazioni agricole e, i consumatori irpini, hanno subito compreso che i costi, nel mese di gennaio, hanno raggiunto il valore tendenziale dello 0,9%, il più alto dal 2013. 

Il freddo e la neve del mese di gennaio ha portato danni nelle campagne superiori ai 400 milioni di euro ma – come afferma la Coldiretti – a pagarne le conseguenze saranno i consumatori, che subiranno gli effetti delle speculazioni.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento