rotate-mobile
Economia Montemarano

I rincari mettono in ginocchio le piccole attività, chiude il The Ship di Montemarano

Il sindaco Palmieri: "Una serranda che si abbassa è la sconfitta di tutti. Grazie Ornella per la delicatezza del tuo saluto e per la professionalità che hai dimostrato nel tuo lavoro"

"Visto il momento storico che stiamo attraversando con tanto amaro in bocca e rabbia nel cuore, si porta a conoscenza della gentile clientela che la pasticceria THE SHIP di Montemarano il giorno 9 ottobre abbasserà le serrande".

L'attività commerciale di Ornella Romano, ieri, ha offerto l'ultimo caffè alla comunità di Montemarano e ha abbassato la saracinesca. Anni troppo difficili, prima il Covid e poi i rincari energetici, hanno determinato una decisione inevitabile: chiudere.

Una scelta sofferta che ha creato dispiacere in tutti i cittadini e nel sindaco Beniamino Palmieri, il quale ha commentato: "Una serranda che si abbassa per sempre è una storia che finisce, il luogo di tutti che diventa di nessuno, la gioia di certi momenti che rimane solo nei nostri ricordi. Una serranda che si abbassa è la sconfitta di tutti. Grazie Ornella per la delicatezza del tuo saluto e per la professionalità che hai dimostrato nel tuo lavoro. Ci mancherai".

Purtroppo non c'è stato nulla da fare, nonostante l'amarezza, il The Ship non ha avuto altra scelta che proseguire la sua storia nella storica sede di Castelfranci e chiudere definitivamente nella sede che quest'anno avrebbe spento 10 candeline.

"Mai e poi mai avremmo voluto intraprendere questa strada. È stata una decisione lunga e molto sofferta, solo chi è un autonomo oppure opera in questo stesso settore può capire quanti sacrifici si fanno per mettere in piedi un'attività. E ci piange il cuore dover essere costretti a chiudere (non per scelta) a causa delle numerose problematiche che ci hanno colpito in questi ultimi tre anni - chiosa Ornella Romano - Abbiamo atraversato due anni tristissimi, abbiamo lottato, cercato di resistere per andare avanti e sperare in una ripresa. Quest' estate ci e sembrato di vivere una mezza normalità, ma cosi non è stato. I rincari esorbitanti di luce e gas ci hanno messo di nuovo in ginocchio fino al punto di essere costretti a prendere questa drastica decisione".

"Quest' anno avremmo voluto festeggiare insieme non questa chiusura ma il primo decennio - prosegue la titolare -Ma ciò non è stato possibile. Grazie a tutti i nostri clienti, da quelli più affezionati a quelli saltuari, siete stati tanti e meravigliosi. Vorremmo citarvi tutti e per ognuno di voi abbiamo un ricordo, una battuta, un aneddoto, ma ci vorrebbe un libro. Vorremmo abbracciarvi tutti, siete stati un pubblico meraviglioso. Vi porteremo sempre nei nostri cuori, siete stati per noi un pezzo di vita , non finiremo mai di ringraziarvi. Resta aperto il laboratorio di produzione e il bar pasticceria di Castelfranci, saremo felici se ogni tanto passerete a trovarci e per chi lo desidera puo continuare a degustare i nostri prodotti ordinando al 3485136607". provvederemo noi alle consegne".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rincari mettono in ginocchio le piccole attività, chiude il The Ship di Montemarano

AvellinoToday è in caricamento