menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Moscati, a breve la costruzione del parcheggio da mille posti

L’intesa si è resa necessaria in vista della realizzazione, per il complesso ospedaliero del capoluogo irpino, di un parcheggio multipiano con capienza di circa 1000 posti auto con annesse strutture

Si terrà martedì 6 ottobre, alle ore 11.00, presso la sede  dell’Azienda Ospedaliera “S.G. Moscati” di Avellino,  la conferenza stampa di presentazione del protocollo d’intesa tra il Centro per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino, l’Avellino Parking e Servizi SpA, l’APS Costruzioni Scarl e la DAM SpA.  

L’accordo è funzionale a stringere e suggellare un rapporto di collaborazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro con la pianificazione ed erogazione di specifiche attività formative antinfortunistiche. L’intesa si è resa necessaria in vista della realizzazione, per il complesso ospedaliero del capoluogo irpino, di un parcheggio multipiano con capienza di circa 1000 posti auto con annesse strutture. L’APS (impresa affidataria dei lavori il cui appalto è stato aggiudicato dall’Avellino Parking e Servizi SpA) , si avvarrà dei servizi del CFS Edilizia di Avellino per le attività di verifica in cantiere, riconoscendo così un comune interesse alla prevenzione degli infortuni sul lavoro e  delle malattie professionali, al miglioramento delle condizioni di igiene e sicurezza.

Sarà messa in piedi una significativa attività formativa per la prevenzione dei rischi durante i lavori in cantiere. All’incontro interveranno Michele Di Giacomo, presidente del CFS, l’ingegnere Massimo Mattioli, presidente dell’Avellino Parking e Servizi SpA, l’ingegnere Renato Del Prete, direttore dei lavori della DAM SpA, l’ingegnere Nicola Sampietro, coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione e responsabile dei lavori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento