menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

Il bando di concorso

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente medico a tempo indeterminato, disciplina di neonatologia. (GU n.12 del 11-2-2020).

Requisiti: 

a) Laurea in medicina e chirurgia;
b) Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso ovvero in disciplina equipollente
c) Iscrizione all’albo dell’ordine dei medici attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando.

Dove va spedita la domanda: 

  • a mezzo del servizio pubblico postale con raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO
  • A mezzo di consegna diretta, entro il termine fissato dal bando, all’Ufficio Protocollo - Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO, (dal lunedì al venerdì – orario dalle 8.30 alle 12.30 c/o la Sede Amministrativa Piano Terra Ufficio Protocollo).
  • Tramite l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato all’indirizzo aomoscati@cert.aosgmoscati.av.it, in un unico file in formato PDF, unitamente a fotocopia di documento di identità valido.

Contatta l'ente: 

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersialla S.C. Gestione risorse umane, settore concorsi, A.O. «Moscati»,c.da Amoretta - 83100 Avellino, tel. 0825/203010-203024.

Prove d'esame: 

Le prove d’esame sono articolate nel modo seguente: PROVA SCRITTA: Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
PROVA PRATICA: - Su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso; - La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
PROVA ORALE: Sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

La Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:
- 20 punti per titoli
- 80 punti per le prove di esame
I punti per le prove di esame sono così ripartiti:

  • 30 punti per la prova scritta
  • 30 punti per la prova pratica
  •  20 punti per la prova orale

I 20 punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
1) titoli di carriera massimo punti 10
2) titoli accademici e di studio massimo punti 3
3) pubblicazioni e titoli scientifici massimo punti 3
4) curriculum formativo/professionale massimo punti 4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento