Offerte di lavoro

Bando di concorso per l'assegnazione di 15 posti a tempo indeterminato

Il bando di lavoro

E’ stato indetto un concorso pubblico per 15 posti a tempo indeterminato per mediatori culturali per il Dipartimento di amministrazione penitenziaria del Ministero della Giustizia. I requisiti per partecipare sono: possesso della cittadinanza italiana, godimento dei diritti civili e politici e laurea triennale, magistrale, specialistica o diploma di laurea (vecchio ordinamento) in mediazione linguistica e culturale, scienze sociali, scienze dell’educazione della formazione, scienze della comunicazione, lingue, scienze politiche, giurisprudenza o equipollenti per legge.

Il concorso si svolgerà mediante esame e consisterà in 2 prove scritte (su diritto penitenziario con particolare riferimento alla organizzazione degli istituti e dei servizi penitenziari, sociologia e antropologia culturale) e una prova orale, alla quale potranno accedere i candidati che avranno riportato un punteggio minimo di 21 su 30 in ciascuna delle prove scritte. La prova orale si concentrerà su: tecniche di mediazione linguistica e culturale, principi fondamentali di pedagogia interculturale e psicologia dell’immigrazione, principi legislativi del diritto internazionale comunitario e nazionale sulla tutela dei diritti umani, elementi di diritto costituzionale ed amministrativo con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego, lingua straniera e informatica (oltre che sulle le materie d’esame delle prove scritte).

La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta ed inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito form  entro il prossimo 11 marzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando di concorso per l'assegnazione di 15 posti a tempo indeterminato

AvellinoToday è in caricamento