menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tribunale di Milano vieta l'utilizzo del marchio Richmond a Saverio Moschillo

Una nuova tappa nella querelle tra Saverio Moschillo e lo stilista britannico John Richmond. Immediatamente esecutiva, l'ordinanza cautelare estende il divieto, imposto a Saverio Moschillo e alle società Gioia Milano, Moschillo e Biver, a qualsiasi prodotto o servizio, nell'intero territorio dell'Unione Europea

Una nuova tappa nella querelle tra Saverio Moschillo, noto imprenditore della moda, originario di Ariano e lo stilista britannico John Richmond. Un comunicato intestato alla societa Fashioneast, che di recente ha acquisito il 100% del brand, annuncia che il Tribunale di Milano ha inibito a Moschillo e alle società a lui collegate l'uso di qualsiasi marchio in cui compaiano le diciture John Richmond e Richmond.

Immediatamente esecutiva, l'ordinanza cautelare datata 20 giugno 2016 estende il divieto, imposto a Saverio Moschillo e alle società Gioia MilanoMoschillo e Biver, a qualsiasi prodotto o servizio, nell'intero territorio dell'Unione Europea.

Ulteriori misure, quali il sequestro di prodotti contraffatti e penali in caso di violazione dell'ordinanza del Tribunale, sono state altresì concesse dal Tribunale.

Ora la palla passa a Moschillo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento