menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno (M5S) al fianco delle PMI: "Aziende più forti grazie al Patto per l'Export"

La candidata pentastellata alle regionali in favore dell'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese locali: "La pandemia ha costretto molte aziende a ripensare il proprio business"

“Oggi l'export del Sud Italia rappresenta solo il 10,3% del totale nazionale. Sostenere le piccole e medie imprese che intendono internazionalizzarsi è la priorità da cui partire. La pandemia ha costretto molte aziende a ripensare al loro modello di business, adottando una strategia di export digitale anche attraverso piattaforme di e-commerce”.

E’ quanto dichiara Maura Sarno, candidata alle elezioni regionali campane del 20 e 21 settembre con la lista del Movimento 5 Stelle.

“Il Patto per l’Export rappresenta una strategia innovativa per il rilancio di tutto il Made in Italy, in ogni suo settore produttivo – continua l'imprenditrice -. Un aiuto concreto da parte del Governo che con le ingenti risorse investite (oltre 1,4 miliardi di euro) è in grado di supportare in modo strutturato tutte quelle aziende che intendono aggredire con forza i mercati esteri.

Trattasi di un sostegno deciso destinato anche all'internazionalizzazione dei prodotti “Made in Campania” che può avvenire tramite le attività strategiche finanziate dal patto per l’Export: digitalizzazione, comunicazione, partecipazione a fiere e finanza agevolata. Le nostre aziende – conclude Sarno - possono contare su misure di finanziamento a fondo perduto fino al 50% e di finanziamenti a tassi agevolati che permettono di poter individuare la migliore strategia per l’estero”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento