Economia

Vertenza IIA, Morsa: "Non è più il momento dei dibattiti. La politica sia responsabile"

Le dichiarazioni del segretario generale della Fiom Cgil di Avellino

Questa mattina, presso la sede Spi Cgil a Viale Italia, le rappresentanze sindacali hanno tenuto una conferenza stampa sulla vertenza Industria Italiana Autobus.

Morsa: "Ci vuole una presa di responsabilità da parte dei politici"

"E' il momento che, oltre al dibattito, ci sia una presa di responsabilità da parte di tutti i politici per fare fronte comune e trovare la coesione che ha garantito la nascita di Industria Italiana Autobus - ha dichiarato il segretario generale della Fiom Cgil, Giuseppe Morsa - occorre discutere ma anche trovare una soluzione unica che è quella di far partire l'azienda. Dopo l'elezione del nuovo Cda, bisognerà introdurre altra liquidità e garantire l'acquisto, fatto in maniera lineare e responsabile, del materiale che permetta il completamento dei pullman. Quindi, onorare gli impegni presi con i clienti e andare avanti".

"Il dibattito mortifica noi meridionali - ha aggiunto - perché ci dipingono come lavoratori inadeguati per mantenere in piedi l'azienda. E' inesatto, a mio parere, dire che se non ci è riuscito Marchionne non può riuscirci nessun altro. Marchionne è andato via perché non gli avevano finanziato il piano di trasporto pubblico. Le uniche eccellenze vere che ci sono in quello stabilimento sono proprio i lavoratori. La soluzione del pubblico-privato è quella che ci convince di più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza IIA, Morsa: "Non è più il momento dei dibattiti. La politica sia responsabile"
AvellinoToday è in caricamento