rotate-mobile
Economia Flumeri

Industria Italiana Autobus, visita di autorevoli docenti universitari allo stabilimento di Flumeri

Nel corso dell'incontro i docenti dell’Università della Campania, dell’Università di Salerno e dell’Università di Malaga hanno potuto vedere il livello di competenza e di professionalità raggiunto dalle maestranze della IIA

Nei giorni scorsi docenti dell’Università della Campania, dell’Università di Salerno e dell’ Università di Malaga (Spagna) hanno visitato la sede dell’ Industria Italiana Autobus di Flumeri nella valle dell'Ufita in provincia di Avellino. Da pochi anni l’azienda IIA, che produce autobus, ha ripreso la produzione concentrandosi nel settore del trasporto locale. Inoltre, le recenti innovazioni nel settore della mobilità sostenibile e della transizione energetica con lo studio, la progettazione e realizzazione di mezzi a guida autonoma e trazione elettrica ed idrogeno stanno consentendo alla IIA di essere centro di innovazione e riferimento in questi nuovi scenari che si prospettano nel prossimo futuro. Nel corso della visita, i docenti dell’Università della Campania, dell’Università di Salerno e dell’Università di Malaga (Spagna) hanno potuto vedere il livello di competenza e di professionalità raggiunto dalle maestranze della IIA, e hanno discusso della possibilità di attivare forme di collaborazione e interscambio tra Università e IIA. In questo modo lo stabilimento di Flumeri si candida a diventare sede di corsi di specializzazione nel settore dell'automotive. La visita è stata possibile grazie alla collaborazione del dott. Guido Molese responsabile della Comunicazione della IIA. Alla visita hanno preso parte i docenti Università della Campania i prof. Mario Buono, prof. Francesco Caputo, prof. Salvatore Gerbino e prof. Gino Iannace, per l’Università di Salerno il prof. Claudio Guarnaccia e per l’ Università di Malaga (Spagna) prof. Victor Martinez.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Industria Italiana Autobus, visita di autorevoli docenti universitari allo stabilimento di Flumeri

AvellinoToday è in caricamento