FCA di Pratola Serra, incontro delegati con il segretario nazionale FIOM per lo stato di incertezza

La nota ufficiale

I delegati della Fiom Cgil della FCA di Pratola Serra e la Segreteria Provinciale di Avellino, considerato il persistente stato di incertezza in cui versa lo stabilimento,intendono informare le istituzioni attraverso una lettera aperta a loro indirizzata.

L'iniziativa è resa necessaria a seguito della scelta da parte di FCA di interrompere la produzione di motori diesel a partire dall’anno 2022. Provocando un verticale calo di produzione ed aumentando del numero di giornate di ammortizzatori sociali, ponendo, così, un serio problema di prospettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro con la stampa mercoledi’ 3 OTTOBRE ORE 11.30 nel Piazzale antistante lo Stabilimento FCA di Pratola Serra sarà presente il segretario nazionale della FIOM CGIL Michele De PALMA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento