menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cresce la produzione di motori alla Fca di Pratola Serra

A renderlo noto e' il segretario generale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, che annuncia queste "notizie positive" emerse dall'incontro con i vertici della Fca di Pratola Serra, durante il quale "e' stato fatto il punto della situazione e sono stati presentati programmi produttivi per il 2016"

Nello stabilimento Fca di Pratola Serra, in provincia di Avellino, si e' passati dalla produzione di 170mila motori nel 2014 a 300mila nel 2015. Nel 2016 inoltre, la produzione arrivera' a 401mila unita'. A renderlo noto e' il segretario generale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, che annuncia queste "notizie positive" emerse dall'incontro con i vertici della Fca di Pratola Serra (Avellino), durante il quale "e' stato fatto il punto della situazione e sono stati presentati programmi produttivi per il 2016".

"Rispetto alle 4 giornate lavorative mensili degli anni precedenti - fa sapere ancora il sindacalista - si punta ad arrivare a circa 15-17 giorni al mese e ad un numero di giornate coperte dai contratti di solidarieta' fra le 80 e le 90 all'anno".

"Annualmente, rispetto alle 120 giornate lavorative del 2015, - sottolinea Spera - si arrivera' alle 165 nel 2016 grazie all'aumento della produzione dei vari stabilimenti del Gruppo, fra cui Melfi e Cassino, e di quella della nuova Tipo".

"Ci auguriamo che il trend positivo prosegua e che l'azienda torni a pieno regime dopo il 2016 - ha concluso il sindacalista dell'Ugl - al fine di poter presto dire di aver superato la congiuntura negativa degli scorsi anni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento