menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elital, il piano di rilancio aziendale di Pugliese convince la D'Amelio

L'imprenditore irpino si presenta al tavolo convocato dalla terza Commissione Consiliare Permanente presso gli uffici della Presidenza del Consiglio regionale

"Riparte anche la speranza per i 114 dipendenti della Elital di Pianodardine che saranno collocati in Cassa Integrazione fino a dicembre 2015 in attesa del nuovo piano industriale e del riassetto societario che Pugliese si è impegnato a presentare". Sono le parole di Zaolino Segretario Generale della Fismic di Avellino. Rosa D’Amelio, Presidente del Consiglio regionale della Campania, a margine dell’audizione ELITAL convocata dalla terza Commissione Consiliare Permanente presso gli uffici della Presidenza del Consiglio regionale ha annunciato: “La Regione, come già ribadito nella scorsa audizione, farà la sua parte nei limiti delle proprie possibilità. L’Elital, azienda che vanta un passato molto prestigioso, va salvaguardata e bisogna ricercare le soluzioni più idonee, in sinergia con tutte le parti, per scongiurarne la chiusura ed evitare il concretizzarsi dell’ennesimo dramma economico-sociale, con oltre 100 lavoratori, molti dei quali di età compresa tra i 45 e i 55 anni, che rischiano di essere perennemente disoccupati, poiché non rientrebbero più nel mercato del lavoro.

L’obiettivo primario – ha sottolineato D’Amelio - deve essere quello di evitare l’aggravarsi di un vero e proprio bollettino da guerra spaventoso per l’Irpinia.

Soddisfatta per la volontà comune manifestata sul tavolo dalle parti convocate di voler garantire per il futuro il livello occupazionale con strategie di pianificazione; bene il piano di rilancio avanzato dall’imprenditore Pugliese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento