Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

Chiude un'altra attività del capoluogo irpino

È forte ed evidente, ad Avellino, la crisi del commercio. Si abbassa, infatti, un'altra serranda: chiude il negozio Tally Weijl, sito al Corso Vittorio Emanuele. L'azienda, nata nel 1984, conta più di 900 negozi in 37 paesi. Il Design Studio è situato a Parigi, mentre il Service and Support Center ha sede a Basilea. Ad Avellino, il marchio, seppure posizionato nel cosiddetto "salotto buono" non è riuscito a entrare nel cuore degli avellinesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È di Solofra il nuovo tentatore di Temptation Island

  • Atripalda perde un pezzo di sano divertimento, dopo i controlli Lauri annulla gli eventi

  • Paura ad Avellino, uomo tenta il suicidio: è gravissimo

  • È di Milena Pepe il miglior vino rosso dell'anno

  • Focolaio Coronavirus a Serino, l'Asl conferma i casi positivi

  • Drammatico incidente stradale, morta una donna, altre 5 persone travolte: neonata grave al Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento