Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

Chiude un'altra attività del capoluogo irpino

È forte ed evidente, ad Avellino, la crisi del commercio. Si abbassa, infatti, un'altra serranda: chiude il negozio Tally Weijl, sito al Corso Vittorio Emanuele. L'azienda, nata nel 1984, conta più di 900 negozi in 37 paesi. Il Design Studio è situato a Parigi, mentre il Service and Support Center ha sede a Basilea. Ad Avellino, il marchio, seppure posizionato nel cosiddetto "salotto buono" non è riuscito a entrare nel cuore degli avellinesi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento