Contributi a fondo perduto in Irpinia, ecco quando arriveranno i pagamenti

Anche in Irpinia, c'è grande attesa per capire quando effettivamente arriverà questo aiuto

Dallo scorso 15 giugno l'Agenzia delle Entrate ha reso operativo il canale per richiedere i contributi a fondo perduto per aiutare imprese, commercianti e artigiani a fronteggiare la crisi causata dall'emergenza Coronavirus. Da quella data sono oltre 900mila le domande inviate con l’apposita procedura gestita dal partner tecnologico Sogei. Anche in Irpinia, c'è grande attesa per capire quando effettivamente arriverà questo aiuto. Da quanto riporta l'Agenzia, gli ordinativi di pagamento relativi alle prime 203 mila istanze, inviate il 15 e fino al primo pomeriggio del 16 giugno, per un importo complessivo di 730 milioni, sono stati già perfezionati presso la sede dell’Agenzia.

 Le somme, si legge in una nota, saranno accreditate direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani. La maggior parte dei contribuenti (oltre 167 mila) destinatari del bonifico eseguito in data odierna hanno un volume d’affari inferiore ai 400mila euro. Più di 145mila le istanze presentate dal settore 'commercio al dettaglio', quasi 107mila quelle del comparto 'ristorazione'. I lavori di costruzione superano le 88mila istanze, 37mila quelle del 'commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli', oltre 5mila quelle delle agenzie di viaggio.

Contributo a fondo perduto, quando arrivano i pagamenti

La domanda che si pone chi ha richiesto i contributi è una: quando partono i bonifici? Il  direttore dell'Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, ne ha parlato a Telefisco: ''Per l'erogazione dei contributi a fondo perduto dovremo rispettare i tempi che abbiamo detto fin dall'inizio, quindi 10 giorni dalla accettazione delle domande''. Sulle tempistiche delle erogazioni è intervenuto anche il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, che su Facebook ha dato la lieta notizia: "Sono partiti i primi bonifici a fondo perduto da parte dell'Agenzia delle Entrate. Una misura che abbiamo fortemente voluto per ristorare, almeno in parte, chi è stato maggiormente colpito durante la fase di lockdown. Il totale erogato solo oggi è di oltre 730 milioni".

"Un provvedimento di ristoro- sottolinea- assolutamente necessario che si aggiunge all'abolizione dell'Irap, di TosapCosap, alla riduzione sugli oneri delle bollette elettriche e al pagamento di 12 miliardi di debiti della PA. Misure di ristoro che si sono affiancate ad altre di prospettiva del Decreto Rilancio, come l'ecobonus e il sismabonus al 110%. Per quanto riguarda il Decreto Liquidità, nella parte riguardante il Fondo di Garanzia, abbiamo raggiunto oggi i 40 miliardi di euro di garanzie erogate, per oltre 700 mila operazioni".

Sugli stessi toni il tweet di ieri del ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri: "Con un giorno di anticipo sulla tabella di marcia partiti i primi bonifici dei contributi a fondo perduto per imprese, commercianti, artigiani, agricoltori colpiti da covid19. Gia' versati 730 milioni". Nei giorni scorsi, durante un intervento a  'Otto e mezzo' su La7, il titolare del dicastero aveva indicato sottolineato: ''Il contributo a fondo perduto arriverà da lunedì". Imprese, commercianti e artigiani possono tirare un sospiro di sollievo, i soldi dovrebbero essere in arrivo.

Anche ad Avellino si lavora per il rilancio del Centro storico

Tornando sul "locale", l'amministrazione comunale di Avellino, pochi giorni fa, ha presentato i 14 progetti per il rilancio del Centro storico, siglati tra giovani start-up e il Comune di Avellino. I progetti saranno finanziati con i fondi PICS (bando da 840mola euro) così come quelli inerenti al Victor Hugo, al Palazzotto, alla Casina del Principe. Le imprese avranno un anno di tempo per completare i lavori. "I PICS - ha detto il vice sindaco Nargi - sono parte dei bandi di nascita e conservamento delle piccole, medie e grandi imprese e fanno parte della riqualificazione del nostro patrimonio storico culturale. Siamo l'unico Comune della Regione che non ha voluto puntare su altre opere pubbliche, ma sull'imprenditoria. Queste attività faranno bene a tutta la Città. L'amministrazione fa un grosso in bocca al lupo a questi ragazzi per queste nuove idee".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i progetti presentati

Insieme al vice sindaco Nargi e al sindaco Festa, sono intervenuti anche i promotori dei vari progetti. Renato Pergola ha presentato "Casa editrice ad indirizzo turistico per la valorizzazione e promozione delle tradizioni locali"; Massimiliano Imbimbo ha presentato "Hearth x Keesy"; Meoli Roberto ha presentato "Innovative business center"; Maurilia Criscentino ha presentato "Uso delle tecnologie aeree APR al servizio del mondo Bio"; Bruno Pugliesi ha presentato "Wonderbrain Fablob"; Mirko Battista ha presentato "Fattellotu"; Stefano Scarpato ha presentato "Lupo birra: birre artigianali"; Giovanni Di Salvo ha presentato "Irpinia made: progetto di valorizzazione delle eccellenze del territorio irpino"; De Vinco Pellegrino ha presentato "Servizi di viaggi"; Del Grosso Adelaide ha presentato "Caffè sociale Hope"; Fabiana Foscari ha presentato "Salotto Duomo"; Vincenzo Vitale ha presentato "Incubatore di idee"; Alvino Vincenzo ha presentato "La boratorio artigianale Ticket to Moon"; Pacilio Bianca ha presentato "Chiaroscuro art lab",

Leggi la notizia su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Chiude il Civico 12: per Carmine Pacilio si apre una nuova storia

  • Domenica di sangue in Irpinia: donna muore in un incidente stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento