menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consorzio ASI, nessun rientro per Avellino: i Revisori bocciano la proposta

La proposta era stata avanzata lo scorso novembre

Niente da fare: Avellino non potrà rientrare nel consorzio Asi. A deciderlo i Revisori dei Conti che hanno bocciato la proposta avanzata da Palazzo di Città lo scorso novembre. A giustificare il "no" i bilanci in rosso del consorzio. Sotto la lente d'ingrandimento dei Revisori sono finiti i bilanci che vanno dal 2014 al 2018, ma non è bastata la continua diminuzione delle perdite per un rientro immediato del Comune di Avellino nel Consorzio che "comporterebbe ulteriori spese a carico dell’ente per il contributo annuale dovuto per le spese di funzionamento, oltre al rischio di copertura perdite future“.

La decisione arriva un po' a sorpresa, visto che solo alcuni giorni fa (dopo l'approvazione del bilancio 2019 in pari) Sirignano aveva aperto le porte ad un rientro di Avellino. La cosa, però, non si è concretizzata e nel documento arrivato nelle mani della Commissione Finanze di Palazzo di Città viene evidenziato come le spese da affrontare sarebbero incompatibili con la situazione di pre-dissesto del capoluogo. Avellino, ricordiamo, uscì dal Consorzio nel 2017, su approvazione del Consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Fella fulmina il Bari, l'Avellino vola: 1-0

  • Cronaca

    Avellino, la polizia municipale sequestra 300 kg di frutta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento