menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confartigianato Avellino: "Un piano ad hoc di sviluppo turistico nel territorio del Comune di Villamaina"

La proposta lanciata da Confartigianato Avellino

Un piano ad hoc di sviluppo turistico nel territorio del Comune di Villamaina. E’ la proposta lanciata da Confartigianato Avellino al sindaco Stefania Di Cicilia e agli operatori della zona per sostenere la promozione delle attività legate allo stabilimento termale del paese. “Quello di Villamaina – afferma il presidente di Confartigianato Avellino, Ettore Mocella – è l’unico caso di località termale dell’Irpinia. In quest’area esistono micro realtà imprenditoriali che vanno sostenute in un piano più complessivo che riguarda l’intera provincia. Abbiamo avviato un dialogo con l’amministrazione e gli addetti ai lavori che, si spera, possa portare alla realizzazione di un progetto”.

La proposta di Confartigianato Avellino rientra nella cornice più ampia del progetto per lo sviluppo locale e la valorizzazione del territorio “Irpinia Sistema Turistico”, promosso dalla stessa Confartigianato Avellino, con Confindustria Avellino e Federalberghi Avellino. A Villamaina c’è stata un’altra tappa del tour per illustrare l’iniziativa. Mocella, alla presenza del sindaco e con Vittorio Ascione, consulente tecnico specializzato, ha spiegato gli obiettivi del  progetto finalizzato a realizzare un sistema di rete orientato alla qualità individuando come elemento distintivo del prodotto l’autenticità dell’esperienza turistica incentrata sulla cura della persona in tutti i suoi aspetti e sulle specificità territoriali ed ambientali. Un modo per poter connotare una varietà di tipologie turistiche, tradizionali e innovative insieme, tutte racchiuse in un contesto unitario ed omogeneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento