menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conciatori di Confindustria: eletto presidente De Maio

L'assemblea quindi con unanime consenso ha eletto a Presidente della Sezione Conciatori di Confindustria Avellino Michele De Maio, (Conceria DMD Spa)

Si è tenuta ieri a Solofra l’assemblea delle aziende conciarie aderenti a Confindustria Avellino. All’ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali. All’assemblea è intervento il Presidente di Confindustria Sabino Basso. Dopo le formalità di rito, il Presidente Angelo Sari ha svolto un breve intervento ricordando le problematiche vecchie e nuove che il distretto deve affrontare, ed ha espresso ringraziamenti a quanti hanno collaborato con lui nel corso del suo mandato.

Il Presidente Sabino Basso nel dare atto dell’importanza del Know-how che Solofra esprime, ha invitato i conciatori a dare maggiore forza di coesione al sistema pelle per poter affrontare le sfide del mercato, ed a valutare con attenzione i vantaggi delle reti d’impresa che spesso consentono di superare gli ostacoli dimensionali delle piccole e medie imprese. Inoltre ha esortato i conciatori a stimolare la partecipazione all’associazione per rafforzare la rappresentanza della categoria, assicurando l’appoggio di Confindustria Avellino. L’assemblea quindi con unanime consenso ha eletto a Presidente della Sezione Conciatori di Confindustria Avellino il sig. Michele De Maio, (Conceria DMD Spa) Ad affiancarlo nell’incarico un Consiglio Direttivo composto oltre che dal past –president Angelo Sari, dai conciatori Giuseppe De Vita, Pasquale Ferrandino, Antonio Guacci, Luca Romano, Paolo Vietri. Il neo Presidente Michele De Maio ha ringraziato i colleghi per la fiducia accordata, manifestando l’intenzione di coinvolgere maggiormente i giovani, perché rappresentano il futuro del Distretto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento