menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bandi di sostegno ai giovani agricoltori

I termini per la presentazione delle domande saranno resi noti attraverso successivo provvedimento

«E’ il sostegno alle imprese il cuore di questa nuova serie di bandi pubblicati a valere sul Psr 2014/2020. Dopo le prime misure attivate lo scorso maggio, si prosegue con altri quattro avvisi che fanno tutti in qualche modo riferimento al tessuto imprenditoriale in termini di sostegno e di agevolazioni». E’ quanto annuncia Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania.

I bandi pubblicati, infatti, sono relativi alla misura 4.1.1 relativa al supporto per gli investimenti nelle aziende agricole; alla misura 4.1.2 relativa agli investimenti per il ricambio generazionale nelle aziende agricole e l’inserimento di giovani agricoltori qualificati; alla misura 5.2.1 che è relativa al ripristino del potenziale produttivo danneggiato da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici con particolare riferimento al Sannio e alla misura  6.1.1 che fa riferimento all’insediamento di giovani agricoltori.

«E’ evidente – continua il presidente Petracca – come i quattro bandi vogliano, con le loro singole specificità, contribuire a raggiungere uno degli obiettivi che questo Psr, pur tra luci ed ombre, intende centrare e cioè il sostegno al tessuto imprenditoriale attraverso il supporto agli investimenti, ma anche l’incentivazione ai primi insediamenti e al ricambio generazionale. Specifica e comunque molto utile la previsione di aiuti per le aziende danneggiate da calamità naturali ed avversità atmosferiche».

«Come presidente della Commissione Agricoltura – conclude Petracca – così come accaduto per le prime misure attivate, anche in questo caso garantisco il massimo dell’impegno e dell’attenzione perché le risorse vengano utilizzate al meglio. Un alto livello di informazione al riguardo è essenziale. La Commissione Agricoltura intende svolgere un ruolo di front office, di desk informativo per tutti coloro che hanno necessità di chiarimenti e di informazioni utili per rispondere ai bandi».

I termini per la presentazione delle domande saranno resi noti attraverso successivo provvedimento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento