menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avviso pubblico per mobilità al Moscati per 8 infermieri: Cgil vuole vederci chiaro

Si tratta della procedura obbligatoria da esperire per coprire 8 posti da infermiere prima di indire, eventualmente, un concorso pubblico

"Con una delibera del 16 febbraio scorso l’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino ha reso note le ammissioni e le esclusioni relative all’avviso pubblico di mobilità regionale ed extra regionale per titoli e colloquio per la copertura a tempo indeterminato di 8 posti di infermiere.

Si tratta della procedura obbligatoria da esperire per coprire 8 posti da infermiere prima di indire, eventualmente, un concorso pubblico.

Ciò che sorprende è l’altissima percentuale di non ammessi (ben 591 pari al 55% dei richiedenti) in quanto gli stessi, come si legge nella delibera, non sarebbero “… in possesso di tutti i requisiti richiesti dal bando”.

Moltissime segnalazioni sono pervenute alla Fp Cgil di lavoratori esclusi in quanto non avrebbero il “Nulla Osta e/o dichiarazione di disponibilità al trasferimento rilasciate dal Legale Rappresentante dell’Azienda di appartenenza”. Nei fatti, l’Azienda ha escluso una parte di questi lavoratori in quanto le Aziende di provenienza avrebbero rilasciato il Nulla Osta  a condizione della sostituzione della forza uscente.

A parere  di questa Organizzazione tale motivazione  non può essere sufficiente per l’esclusione in quanto nell’avviso pubblico  non era assolutamente richiesto un Nulla Osta incondizionato, bensì, un semplice Nulla Osta e/o addirittura una semplice dichiarazione di disponibilità.

Pertanto, nel ritenere ingiustificato il motivo di esclusione, la Fp Cgil ha messo i propri legali a disposizione di lavoratori che eventualmente intendano ricorrere alla esclusione avvenuta con la Delibera 137 dello scorso 16 febbraio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento