Ariano aderisce al progetto “SIBaTer"- Supporto istituzionale alla "Banca delle Terre”

La nota

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera di Giunta n. 23 del 12 novembre 2020, ha aderito al progetto “SIBaTer"- Supporto istituzionale alla "Banca delle Terre”. Il progetto prevede che i Comuni possano avviare procedure di valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare e di terre, pubblicando - previo censimento - avvisi rivolti ai giovani in età 18-40 anni, per l'assegnazione in concessione dei suddetti beni sulla base di un progetto di valorizzazione presentato dai destinatari dell'avviso. L’ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani - supporterà i Comuni del Mezzogiorno nelle attività connesse all'attuazione della misura “Banca delle terre”, con riguardo ai compiti affidati loro dalla normativa nazionale: ricognizione, censimento e affidamento dei beni. Il progetto "SIBaTer" è finanziato dal POC Governance 14/2020, programma complementare al PON cofinanziato dai fondi europei e quindi totalmente gratuito per il nostro Comune. Il Sindaco Enrico Franza, riferisce: “Così come più volte ricordato nei mesi scorsi è, tra le priorità della nostra Amministrazione, la valorizzazione delle tradizioni e il massimo impegno perché si intercettino tutte quelle opportunità rivolte ai nostri giovani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento