Fiordellisi: "Criticità di Alto Calore e Cgs sono tutte legate a una cattiva gestione"

Il segretario generale della Cgil di Avellino, Franco Fiordellisi, interviene sulle criticità

Il segretario generale della Cgil di Avellino, Franco Fiordellisi, interviene
sulle criticità che riguardano la gestione dell’Alto Calore e del Consorzio gestione
servizi dell’Asi. «Le criticità attuali di Alto Calore e Cgs – osserva Fiordellisi – sono tutte
legate a una cattiva gestione che è prima di tutto politica, la quale non ha saputo
guardare alla sostenibilità e implementare la qualità dei servizi».

«Adesso – prosegue il segretario generale della Camera del lavoro – bisogna provare a
recuperare il tempo perduto. Non è semplice, in un contesto in cui ci sono problemi
che arrivano dal passato, con una debitoria imponente che va sanata. Inoltre, queste
società sono state usate come una vera e propria camera di compensazione per
soluzioni occupazionali. Negli ultimi 20 anni, le erogazioni supplementari e di alti livelli,
collegati all’appartenenza politica e non alle effettive mansioni e competenze degli
operatori, hanno fatto degenerare una situazione già esplosiva».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Queste situazioni hanno portato ad una condizione nella quale tutto è permesso - dal
mantenimento dello status quo allo strabordare delle clientele - mentre senza i
necessari investimenti, le popolazioni soffrono disagi legati alla mancanza di acqua
potabile o fanno fronte a drammi dovuti all’inquinamento per depurazione inidonea o
sversamenti illegali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento