Economia Bagnoli Irpino

Acca Software ha una nuova sede a Bagnoli Irpino

L'azienda conta 150 collaboratori, dall'età media di 35 anni ed ha sviluppato dal 1989 circa 90 software

Acca Software ha una nuova sede localizzata nell’area P.I.P. di Bagnoli Irpino. L’azienda che conta 150 collaboratori, dall’età media di 35 anni ed ha sviluppato dal 1989 circa 90 software. Con una gamma di soluzioni senza paragoni e con applicativi diventati in pochi anni veri e propri standard, ACCA è oggi il leader italiano del software per l’edilizia, un punto di riferimento per il settore, l’interlocutore affidabile dei tecnici italiani.

Guido e Antonio Cianciulli hanno costruito un vero impero nel settore. Nel 2017 si sono regalati una nuova casa che   si estende su una superficie pari a 30.000 m2 a valle del centro storico del comune famoso per il tartufo. Il progetto ha tenuto conto della particolare esposizione e panoramicità del sito, della rilevante percezione visiva che si ha dell’opera anche da luoghi lontani e del valore di reciprocità tra natura ed edificato, tra ambiente naturale ed architettura.

L’impostazione progettuale ha dunque voluto privilegiare - nelle altezze e nelle volumetrie - la caratteristica naturale del sito ed è stata orientata ad una composizione volumetrica che offrisse il minor impatto ambientale senza rinunciare ad un “segno” architettonico anche rappresentativo della qualità e del carattere del nuovo insediamento produttivo. L’obiettivo di una trasformazione sostenibile dell’area è stato perseguito nella scelta di geometrie cartesiane nell’articolazione della pianta e dell’alzato, dei patii che caratterizzano gli spazi interni di rappresentanza e connessione e restituiscono alla struttura caratteri di trasparenza, leggerezza e integrazione, del terrazzo a verde all’incastro dello ziggurat di ingresso. 

Nella parte centrale, è stata realizzata la “Mind Gymnasium”, una sala a vetri circondata dal verde di una serra e concepita come luogo di confronto e motore dell’innovazione. Una “torre del vento”, espressione simbolica di un intervento innovativo ed a tecnologie avanzate, accoglie in sommità una pala eolica di nuova generazione – a doppia elica a spoletta verticale. 
Anche l’ampio parcheggio (circa mq. 5.000) è per buona parte coperto da pergolati con pannelli fotovoltaici. Infine, Un sofisticato sistema di recupero, raccolta e riutilizzo dell'acqua piovana consente un risparmio importante sui consumi idrici per i servizi igienici e di irrigazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acca Software ha una nuova sede a Bagnoli Irpino

AvellinoToday è in caricamento