menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colazione da re: dove iniziano la giornata gli avellinesi?

La prima colazione è il pasto più importante della giornata, secondo i medici bisogna consumare circa 700 calorie

Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero. Così recita un detto popolare ed è infatti dimostrato da numerosissimi studi scientifici l'importanza della prima colazione che dovrebbe apportare dal 25% al 30% delle calorie totali delle giornata, quindi dalle 400 alle 600 calorie circa.

Ma quali sono le abitudini degli avellinesi?

Gli avellinesi amano fare colazione al bar, cornetto e cappuccino restano un classico per tutti meglio ancora se sono gli ottimi croissant friabili all'esterno e morbidi all'interno di Dolciarte, la pasticceria della madre del Panramata Carmen Vecchione.

Un altro indirizzo che incontra i gusti della città è sicuramente il bar Cappucini, la storica colazione sulla "bottega" a pochi passi dal liceo classico è un must per bambini, studenti, professori e professionisti. Qui va di moda la brioche, ma non manca chi al dolce preferisce il salato optando per la classica pizzetta.

Come non citare il bar Texas, preso d'assalto dai pendolari, che prima di prendere il pullman per Napoli si lasciano tentare dalle golosità della pasticceria a pochi passi dalla fermata del bus. Qui se siete stanchi di mangiare il solito cornetto non dimenticate di assaggiare babà e codine d'aragosta.

Infine menzione di merito al bar Grand Hotel Irpinia a Torrette di Mercogliano di fronte all'uscita dell'autostrada. Punto strategico per chi rientra da lavoro alle prime luci dell'alba e per chi si sveglia molto presto. L'attività, infatti è una delle prime ad aprire in provincia per deliziare i palati dei più mattinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento