Ancora una vittima dell'Isochimica: "Piangiamo l'ennesima vittima del profitto e dell'omertà"

La nota di Tony Della Pia, segretario Rifondazione comunista

Apprendo con dolore della scomparsa di un altro lavoratore ex isochimica, nel porgere le condoglianze alla famiglia, ai suoi amici e agli ex compagni di lavoro esterno tutto il disprezzo verso i responsabili. Con la stessa indignazione denuncio, a titolo personale e a nome di Rifondazione Comunista che i lavoratori subiscono l'umiliazione di un processo che dopo undici anni non solo non ha ancora attribuito le evidenti responsabilita' ma addirittura rischia di diventare una farsa , lasciando senza verita' e giustizia le vittime di questa mattanza. Ieri come oggi il potere difende il potere, il becero profitto mortifica la dignita' , nel silenzio complice e assordante degli attori politici e istituzionali che dovrebbero garantire i diritti costituzionali. Dopo 40 anni la vergogna di Stato continua!
Tony Della Pia
segretario Rifondazione comunista
federazione irpina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

  • Perturbazione nevosa in Irpinia: ecco tutti i comuni che scelgono di chiudere le scuole

Torna su
AvellinoToday è in caricamento