Molesta ragazzina al "Bimbo Days": finisce ai domiciliari il 69enne fermato

L'aggressione sarebbe avvenuta nella serata di ieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 69enne del posto, ritenuto responsabile del reato di “Violenza sessuale su minore”. L’anziano, nella serata di ieri, durante la manifestazione denominata “Bimbo Days” che si è svolta ad Avellino, mentre era seduto su una panchina di Piazza Libertà, avrebbe palpeggiato una ragazzina infraquattordicenne, venendo immediatamente bloccato dalla madre della minore. Di lì il tempestivo intervento della pattuglia dei Carabinieri, in servizio in occasione della predetta manifestazione, allarmati dalle numerose persone subito accorse sul luogo dell’episodio. Con non poca fatica i militari operanti riuscivano a riportare la calma, anche grazie all’ausilio di altre pattuglie che la Centrale Operativa, intuita la necessità, faceva prontamente convergere sul posto. Identificato e condotto in Caserma, il 69enne è stato dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 148 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento