menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finisce in violenza una partita di calcio a Pago Vallo di Lauro, 25enne rischia di diventare sordo

Circa 40 tifosi hanno invaso il campo da gioco e aggredito la squadra di Lauro. Gravi le condizioni di tre ragazzi

Una rissa violenta è il triste epilogo di una partita di calcio che doveva commemorare Luigi Apuzzo, 16enne di Pago Vallo di Lauro morto nel 2012 a causa di un incidente stradale a Domicella.

La Pro Loco aveva indetto questa sera nel segno del ricordo e dell'amicizia e invece sei giovani di Lauro sono stati aggrediti furiosamente dai tifosi. La miccia che ha scatenato la lite pare risiedere in una discussione animata avvenuta in campo tra due avversari, ma nessuno pensava che una controversia potesse sfociare in un'aggressione di questo tipo.

All'interno dell'area di gioco sono iniziati a volare calci e pugni, la violenza è stata tale che uno dei calciatori è stato colpito all'orecchio e ora rischia di diventare sordo. Ad altri due giocatori è stato diagnosticato un trauma cranico e un trauma toracico con diverse escoriazioni. I ragazzi sono stati tutti affidati alle cure dei sanitari del Cardarelli di Napoli.

Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del Commissariato di Polizia di Lauro, agli ordini del vice questore Aniello Ingenito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 83enne al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus, tre casi di positività alla clinica "Montevergine"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento