Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Violenza sulle donne, momenti di follia ad Avellino e Atripalda

Nel capoluogo irpino un uomo ha dato una testata alla moglie 35enne, mentre nella città del Sabato una 27enne è stata vittima di aggressione da parte dell'ex compagno

Due gravissimi episodi di violenza si sono verificati nella giornata di ieri, ad Avellino e Atripalda. Vittime, in entrambi i casi, giovani donne, costrette a vivere momenti di assurda e terribile follia.

Ad Avellino donna ucraina subisce una testata dal marito

Il primo episodio si è verificato nel capoluogo irpino, in pieno centro: una 35enne di origini ucraine è stata colpita dal marito con una testata.

Ricoverata al pronto soccorso dell'Ospedale Moscati, con una ferita alla fronte, due denti fratturati e un trauma nasale e addominale, la donna avrebbe lasciato la struttura di Contrada Amoretta nella notte, senza sottoporsi a ulteriori controlli.

Ad Atripalda 27enne viene spinta a terra dall'ex compagno mentre passeggiava con il bambino

Il secondo episodio è avvenuto ad Atripalda, nella centralissima Piazza Umberto: qui una ragazza di 27 anni, mentre passeggiava tranquillamente con il proprio bambino, è stata raggiunta dal suo ex compagno, il quale, dopo averla strattonata per qualche istante, l'ha fatta cadere a terra.

Anche in questo caso, si sono rese necessarie le cure sanitarie, con la ragazza costretta al ricovero alla Città Ospedaliera con escoriazioni ed ecchimosi sul corpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, momenti di follia ad Avellino e Atripalda
AvellinoToday è in caricamento