menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza e molestie all'asilo: revocati i domiciliari a una maestra

Proseguono questa mattina le indagini relative agli episodi di violenza e molestie riscontrati presso una scuola dell'infanzia di Solofra

Proseguono questa mattina le indagini relative agli episodi di violenza e molestie riscontrati presso una scuola dell'infanzia di Solofra. Il gip, Fabrizio Ciccone, ha revocato gli arresti domiciliari nei confronti di una maestra 66enne di Santa Paolina, accusata di maltrattamenti verso alcuni bambini dell’asilo. Sostituita la misura cautelare con l’obbligo di firma. Il magistrato ha accolto le richieste dell'avvocato Gaetano Aufiero.

Gli arresti

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno dato esecuzione a quattro ordinanze applicative di misure coercitive, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 4 insegnanti, di età compresa tra i 46 ed i 66 anni e residenti nelle province di Avellino e Salerno. Sono tutti ritenuti gravemente indiziati di maltrattamenti nei confronti di minori e, per uno di loro, anche del reato di violenza sessuale. Quest'ultimo, un maestro 56enne, è accusato di violenza sessuale per dei palpeggiamenti nelle parti intime che sarebbero stati subiti da un ragazzino.

Il ricorso al Riesame

Nella mattinata di oggi, l’avvocato Aufiero ha dichiarato che, nei 45 minuti visionati nei 4 Dvd di riprese raccolte dai carabinieri, non sono presenti elementi compatibili né con la violenza sessuale né con i maltrattamenti contestati. La difesa, infine, si è riservata altre azioni all’esito dell’analisi di tutti i video raccolti dai carabinieri, oltre che annunciare il ricorso al Riesame quando verrà chiesta la revoca o l’attenuazione delle misure cautelari e saranno rivelati tutti gli atti dell’inchiesta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento