Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Violazioni in materia edilizia e attività di gestione di rifiuti non autorizzata

Sei persone sono state denunciate

I Carabinieri della Stazione Forestale di Sant’Angelo dei Lombardi hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino: 

  • quattro persone ritenute responsabili, a vario titolo, di violazioni in materia edilizia e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Nello specifico, a seguito di accertamenti effettuati nell’Area PIP di Rocca San Felice, si appurava che del materiale da anni abbandonato nell’area di cantiere (costituito da terre e rocce da scavo miste a rifiuti provenienti da operazioni di demolizione edili nonché blocchi di cemento con tondini in ferro e pezzi di asfalto provenienti dalla scarificazione del manto stradale) per un quantitativo di circa 450 metri cubi, era stato trasportato in altra località dello stesso comune ed utilizzato per la realizzazione di un piazzale di circa 400 metri quadrati, in assenza delle previste autorizzazioni;
  • due persone di Andretta: all’esito delle verifiche eseguite unitamente a personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, emergevano responsabilità a carico dei predetti circa la realizzazione di manufatti in assenza di titoli autorizzativi. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazioni in materia edilizia e attività di gestione di rifiuti non autorizzata

AvellinoToday è in caricamento