Violazione delle norme ambientali, due persone denunciate

La scoperta del carabinieri ambientali

Permane costante l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

Nell’ambito di tali attività, i militari della Stazione Forestale di Lioni hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria due persone ritenute responsabili di gestione di rifiuti non autorizzata.

In particolare, l’attività condotta dagli operanti permetteva di accertare che il materiale ferroso proveniente dai lavori pubblici per la realizzazione di un’area verde a Calabritto, era stato ceduto dal titolare della ditta edile ad una persona del luogo che con il proprio automezzo, in assenza delle previste autorizzazioni, lo trasportava nei propri terreni per poi provvedere allo smaltimento con una ditta autorizzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce delle evidenze emerse, scattava nei confronti dei predetti il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento