Cronaca

Par Condicio, il Corecom avvia istruttoria su Comune di Monteforte

Avviato l'iter da parte dell'organo regionale

Il Comune di Monteforte finisce nel mirino del Comitato Regionale per le Comunicazioni. L’ente di controllo ha ravvisato delle presunte violazioni in tema di par condicio da parte dell’amministrazione comunale. La giunta, infatti aveva commissionato, al costo di 300 euro, ad una società un articolo con tanto di foto.

L’articolo in questione è stato pubblicato in un periodo in cui la legge lo vieta. Infatti, dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto, è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione, meno che quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni. Il Corecom, prima di provvedere a fare la segnalazione all’Agcom, che provvederà eventualmente a deliberare la sanzione che va dalla pubblica ammenda fino ad una salatissima multa, ha chiesto al Comune delle controdeduzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Par Condicio, il Corecom avvia istruttoria su Comune di Monteforte

AvellinoToday è in caricamento