Cronaca

Viola i domiciliari: torna in carcere un 40enne

La scoperta dei Carabinieri

Si sono riaperte le porte del carcere di Avellino per un 40enne, già sottoposto alla detenzione domiciliare a San Potito Ultra. Il provvedimento di sostituzione della citata misura, emesso nei confronti del predetto dal Tribunale di Avellino, è scaturito a seguito di denuncia per evasione da parte dei Carabinieri della Stazione di Atripalda che, all’esito di un controllo, non lo avevano trovato presso il suo domicilio: la puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria ha fatto scattare l’emissione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere. Successivamente alla notifica del provvedimento, il 40enne è stato tradotto alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola i domiciliari: torna in carcere un 40enne

AvellinoToday è in caricamento