menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viaggia su un'auto rubata: il sistema Falco lo incastra

Il veicolo fiat Stilo era stato rubato a Nocera Inferiore circa un mese fa. Vistosi scoperto il giovane  ha cercato di giustificarsi dicendo che l'auto gli era stata venduta da un amico

Girava indisturbato in pieno giorno su una delle più importanti arterie della città, pensando, forse, di poter sfuggire ai controlli grazie al caos del traffico. A rovinare i piani del ventitreenne, fermato in serata in Via Annarumma che stavano sorvegliando le strade con il Falco 193. L'auto non è sfuggita all'occhio del sistema di rilevazione.

Infatti  la telecamera montata su un'auto istituzionale legge  in tempo reale, le targhe della macchine in circolazione segnalando la presenza di mezzi non assicurati, con revisione scaduta o rubati. Il conducente ha dichiarato subito di essere privo di patente poiché mai conseguita e ha mostrato il certificato di proprietà. Pochi accertamenti degli Agenti sono bastati per confermare i sospetti,  il veicolo fiat Stilo era stato rubato a Nocera Inferiore circa un mese fa. Vistosi scoperto il giovane  ha cercato di giustificarsi dicendo che l'auto gli era stata venduta da un amico, ma è stato comunque deferito all'autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.
Il legittimo proprietario è stato avvisato e nei prossimi giorni, potrà rientrare in possesso del veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento