Cronaca Ariano Irpino

Diocesi Ariano, Vescovo e prete positivi dopo il ritiro spirituale: annullate le messe

Don Melillo sta bene, ma sono sospese le attività della Diocesi di Ariano Irpino. Il parroco di Flumeri e Trevico dopo aver accusato i sintomi del Covid è stato ricoverato in ospedale ad Arezzo

Sono state sospese tutte le attività programmate dalla Diocesi di Ariano Irpino a causa di un focolaio da Covid che pare essere scaturito da un ritiro spirituale presso la località toscana Camaldoli. 

Positivo al Covid anche il vescovo di Ariano Irpino – Lacedonia, don Sergio Melillo. Il vescovo versa in buone condizioni, ha scoperto di essere positivo quando era già in isolamento a casa ad Ariano di ritorno dal ritiro. 

In quarantena altri 20 sacerdoti. I religiosi sono tornati tutti presso le rispettive abitazioni dove resteranno in isolamento. Il primo a sentirsi poco bene è stato don Claudio Lettieri, 53 anni, parroco di Flumeri e Trevico che dopo aver accusato i sintomi del Covid è stato ricoverato in ospedale ad Arezzo dove è risultato positivo.

Sospese tutte le attività nelle  diverse parrocchie della diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia, dove non si terranno nemmeno le messe della domenica per l'assenza dei sacerdoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diocesi Ariano, Vescovo e prete positivi dopo il ritiro spirituale: annullate le messe
AvellinoToday è in caricamento