menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza Kursana, trovata "soluzione tampone"

Dopo una lunga giornata di trattative, è stata raggiunta un'intesa tra i sindacati e i vertici di Kursana Piemonte

Dopo una lunga giornata di trattative, è stata raggiunta un'intesa tra i sindacati e i vertici di Kursana Piemonte. Siglato, infatti, un verbale di accordo sulla ben nota vicenda. I lavoratori, però, rimangono con l'amaro in bocca. L'accordo in auge, infatti, non risolve la questione ma, almeno, appone una "pezza" ai problemi di 46 dipendenti tra fisioterapisti, infermieri, sociologi e terapisti.  

L'accordo di oggi, infatti, prevende un lieve aumento delle ore che non sarà esteso a tutti i lavoratori e che potrà variare a seconda del tipo di terapia o dalla tipologia di assistenza che dovrà essere offerta ai pazienti quotidianamente. 

L'intesa “arriverà – con decorrenza dal 1 aprile 2018 al 31 agosto 2019, ovvero fino ad un eventuale subentro tra parte di un altro soggetto a seguito di un cambio d’appalto in conseguenza di una nuova gara – un piano di riduzione dei parametri orari contrattuali settimanali stabiliti dal nuovo verbale d’accordo” e vede, tra i firmatari, i sindacalisti di Fp Cgil, Fp Cisl, Fpl Uil ed Ugl Sanità.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento