menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Ipercoop, Di Maio alza la voce ma Az non si lascia intimorire

Ennesima fumata nera per i lavoratori Ipercoop, il prossimo incontro al Mise è previsto per il 19 settembre

Di Maio ha alzato la voce ma Az non si è lasciata intimorire. Potremmo riassumere in questo modo la giornata dei lavoratori Ipercoop al Mise di Roma. 

La volontà di Az, come ben sappiamo, è di mantenere 83 lavoratori rispetto ai 134 attualmente impiegati, rifiutando, quindi, ogni possibilità di trattativa e gettando i dipendenti Ipercoop di Avellino, che già dalla prime ore di ieri, avevano affollato il piazzale antistante la sede del Ministero, nella più cupa disperazione. 

Una delegazione di dipendenti era riuscita a fermare anche il Ministro Di Maio che aveva promesso impegno massimo del Governo per la vertenza. Il prossimo incontro al Mise, adesso, è previsto per il 19 settembre.

Di Maio ha rassicurato in questo modo i lavoratori Ipercoop:

 “Stiamo seguendo la vertenza Ipercoop, come l’ex Irisbus. Sono purtroppo tante le vertenze che assillano il territorio. Noi le risolveremo una ad una proprio come abbiamo fatto oggi con l’Ilva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento