Cronaca

Vertenza Biondi, undici lavoratrici licenziate

Sciopero della fame per il segretario della fp Cgil Marco D’Acunto

Nella giornata di oggi saranno ufficializzati i licenziamenti di 11 dipendenti di Villa Biondi, a Lauro. La vicenda, ormai, ha preso i contorni di un dramma per i lavoratori dell’azienda, dove sono impiegate 10 donne e un uomo. I dipendenti, lavorano a Villa Biondi, ormai, da 13 anni e, per loro, è assolutamente inaccettabile finire alla porta in questo modo. Da oggi, inizia lo sciopero della fame per il segretario della fp Cgil Marco D’Acunto.

Imprenditori interessati

Le ultime indiscrezioni affermano che alcuni imprenditori sarebbero disposti a prendere in fitto la struttura ma le suore della carità stanno dando vita a un autentico muro contro muro.

Bassone: “Non saranno persi altri posti di lavoro”.

La posizione del sindaco Bassone in merito alla vicenda è ben nota. Ecco quanto ha dichiarato il primo cittadino a mezzo stampa:

“Il nostro territorio non può accettare ulteriori perdite in termini di posti di lavoro. Soprattutto all’interno di strutture indispensabili ad una parte della popolazione”.

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Biondi, undici lavoratrici licenziate

AvellinoToday è in caricamento