menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lioni, truffatori seriali: mettevano prodotti in vendita e non li consegnavano

Attraverso una serie di accertamenti i militari dell’Arma sono riusciti a risalire ai quattro malfattori di Lioni che sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Telefoni cellulari di ultima generazione nonché altro materiale elettronico. Gli oggetti acquistati e regolarmente pagati, non venivano mai consegnati agli acquirenti.

A cadere nella trappola dei truffatori, diverse persone residenti in vari comuni d’Italia che, in cerca di un buon affare, venivano attratte dal prezzo oltremodo conveniente dell’oggetto desiderato messo in vendita on-line. Quindi, come concordato con il venditore, effettuavano il pagamento tramite carte di credito e/o prepagate.

Attraverso una serie di accertamenti i militari dell’Arma sono riusciti a risalire ai quattro malfattori di Lioni che sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, ritenuti responsabili del reato di truffa continuata in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

  • Salute

    In Campania non ci si ammala più di influenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento