Vandalismo a Santo Stefano del Sole: sradicata la panchina rossa

Un gesto vile e insensato

L'importanza del simbolo sta nell'idea che reappresenta e nel distruggerlo, quindi, si afferma esattamente l'opposto di ciò che quel simbolo rappresentava. Tale premessa è in relazione a ciò che è sotto gli occhi di tutta la comunità: la panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza di genere, è stata ribaltata staccando con essa le pietre sulle quali era stata fissata. Oltre al danno materiale, è un gesto sicuramente forte in una comunità come quella santostefanese e, ancor di più, in un momento storico così fragile e problematico come quello che l'intero mondo sta vivendo. Non sappiamo e non abbiamo interesse nell'individuare eventuali colpevoli, poichè il gesto ha parlato per loro ed esprime sicuramente rabbia, IGNORANZA, noia e tanti altri sentimenti nocivi per se stessi ma anche per la comunità, dal momento in cui portano a gesti così espliciti. Non siamo nemmeno tanto sicuri del fatto che nel compiere quest'azione, le persone in questione fossero consapevoli di cosa stessero sradicando, in ogni caso, proviamo a ricordarvelo: la panchina rossa è un sigillo per chiunque lo osservi della lotta contro la violenza, perchè che essa sia contro una donna, un uomo o un bambino, fa solo ribrezzo e va condannata. La preoccupazione e la tensione di questo momento stanno dando prova di poter portare gli uomini a compiere i gesti più disperati ecco perchè, mai come adesso, non bisogna abbassare la guardia e continuare a portare avanti il messaggio della panchina rossa. Sarà nostra premura quella di fissarla nuovamente, con qualche chiodo in più, perchè i simboli portano idee ed è evidente che ci sia ancora qualcosa da cambiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Stazione Hirpinia, gara per l'ultimo lotto: 330 nuovi posti per 34 km di linea

  • Zona rossa, la spesa in un altro comune è possibile se più economica: il chiarimento

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento