menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saccheggiato il Castello di Avella: occorrono maggiori controlli

Non è la prima volta che accade. Il Castello di Avella di nuovo nel mirino dei vandali. Da Castello inespugnabile alla mercé di tutti

Non è la prima volta che accade. Il Castello di Avella di nuovo nel mirino dei vandali. Da Castello inespugnabile alla mercé di tutti. L'immagine che si è presentata agli occhi del Gruppo Archeologico avellano  “A.Maiuri” è stata terrificante. Devastazione dappertutto. Violato una delle bellezze del patrimonio storico archeologico della ridente cittadina. Il castello longobardo-normanno necessita di essere sistemato. Le recinzioni mancanti e la chiusura del varco sud, ulteriore punto di accesso al sito vanno ripristinati. "Questa segnalazione non deve essere interpretata come  un rimprovero a  quanti hanno a cuore lo sviluppo e la valorizzazione del nostro territorio ma come uno stimolo alla responsabilità e  senso civico  di tutti  gli avellani perché possano rendere il nostro paese  ancora più  accogliente nella condivisione  della fortuna che la Storia ci ha lasciato in eredità" - scrivono in una nota i referenti dell'associazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento