Cronaca

Vaccino Covid al Moscati di Avellino, problema di pressione per un’infermiera

Problemi nella gestione dei turni al Moscati dopo il Vaccino

Nel giorno del Vax Day non è andato proprio tutto per il verso giusto. Un’infermiera ha accusato un malore in seguito alla somministrazione del vaccino.

Non è possibile ancora accertare che la causa sia correlata al vaccino. La donna, infatti, un’infermiera del reparto di Anestesia e Rianimazione, ha avuto un problema di pressione, è stata soccorsa ed è rimasta sotto osservazione. Poco dopo si è ristabilita ed ha lasciato da sola la struttura ospedaliera.

Il malore è stato avvertito dopo che tutti i sanitari dell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione si sono vaccinati nella giornata di domenica: molti, poi, sono comunque dovuti andare al lavoro nel turno pomeridiano, o notturno.  Pare non sia stato possibile far ruotare i turni, anche Mariangela Raimondi, la seconda operatrice sanitaria ad essere vaccinata ha svolto il turno notturno, ma per lei non si sono verificate reazioni avverse. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid al Moscati di Avellino, problema di pressione per un’infermiera

AvellinoToday è in caricamento