rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Us Acli morosa per l'ex Asilo Patria e Lavoro: il Comune vuole 40 mila euro

Il pugno duro dell'assessore Paola Valentino va avanti nel settore del recupero dei canoni di locazione

L’Us Acli non paga e l’amministrazione comunale la cita in giudizio. Il pugno duro dell’assessore Paola Valentino va avanti nel settore del recupero dei canoni di locazione. Per la gestione dell’ex Asilo Patria e Lavoro, in quattro anni, l’Us Acli ha accumulato debiti per 40mila euro. L’associazione solleva alcune eccezioni di mancato pagamento poiché si è ritrovata a fare dei lavori non di propria competenza.

Una struttura che gestisce dal 2012 e che continua ad andare avanti svolgendo attività ludiche e ricreative per bambini. Ma durerà per poco, visto che il Comune ha avviato la procedura di sfratto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Acli morosa per l'ex Asilo Patria e Lavoro: il Comune vuole 40 mila euro

AvellinoToday è in caricamento