Uova contro il presidio dei lavoratori dell'Ipercoop

Il 18 luglio la possibile svolta per riaprire il centro commerciale

Oltre due mesi di protesta per i lavoratori dell'Ipercoop che hanno dovuto lasciare il posto di lavoro per la chiusura dell'accorsato centro commerciale di via Pescatori ad Avellino. Una vertenza non conclusasi ma le speranze di rivedere rialzate le saracinesche è appesa ad un filo che porta dritto alla calabrese Az Market, a quanto pare interessata alla riapertura. 

Questa notte, però si è verificato un increscioso episodio. Dei ragazzi, dall'interno di un'auto hanno lanciato delle uova al presidio. 

Non basta la sofferenza di aver perso il posto di lavoro, ora si aggiunge questo gesto di inciviltà. Intanto il 18 luglio è la data prevista per l’incontro tra le parti per risolvere la vertenza di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento