menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un ulivo e una chitarra per ricordare il giovane centauro Gianluca Ragno

Un simbolo di pace in memoria di un ragazzo buono e amato da tutti

"Caro amico ti ricorderemo così, come quando eravamo piccoli che a fine serata in occasione della sagra delle coccetelle ci raggruppavamo dopo aver contribuito, accogliendo numerose persone per nostra gioia... cantavamo ridevamo come sempre e tu ci accompagnavi con la chitarra. Non ce lo dimenticheremo mai. AIUTACI, PROTEGGICI DA LA' SU. Tu sei sempre con noi . R.i.p".

Così gli amici della Pro Loco ricordano in un post su facebook Gianluca Ragno, il centauro tragicamente scomparso a causa di un incidente in moto. La comunità è distrutta dal dolore, ancora incredula per il drammatico destino che ha colpito un giovane buono, impegnato nel sociale e amato da tutti.

Ieri monenti di grande commozione nel corso delle esequie. All'uscita dalla chiesa, il feretro portato a spalla dai ragazzi di Sorbo Serpico è stato accompagnato da tanti palloncini colorati. 

Poi  un giovane ulivo ? stato piantato nella piazza per ricordare Gianluca, un simbolo di pace in memoria del ventinovenne. Appesa all'ulivo una chitarra per simboleggiare la grande passione per la musica del ventinovenne di Sorbo Serpico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento